Un capannone industriale è costituito da postazioni di lavoro, aree di passaggio, aree di stazionamento e spazi poco utilizzati. Come è possibile garantire l’adeguato apporto termico al lavoratore in un’area caratterizzata da ampie dimensioni e dispersioni di calore?

riscaldamento capannone come fare

Funzionali e ottimizzati per il risparmio energetico

Le tipologie edilizie industriali sono definite in relazione al tipo di attività svolta ovvero alle esigenze di prodotto che determinano le caratteristiche principali da analizzare al fine di valutare la compatibilità con la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. Il controllo del microclima degli ambienti rappresenta certamente una priorità. Il Titolo IV  del D. Lgs. 81/2008 elenca i tre punti che ne specificano le caratteristiche:

  • I luoghi chiusi devono disporre di aria salubre in quantità sufficiente ottenuta preferenzialmente con aperture naturali e quando ciò non sia possibile, con impianti di areazione, tenendo conto dei metodi di lavoro e degli sforzi fisici ai quali sono sottoposti i lavoratori;
  • Nei locali industriali nei quali l’aria è soggetta ad inumidirsi per ragioni di lavoro, si deve mantenere la temperatura e l’umidità nei limiti compatibili con le esigenze tecniche.
  • La temperatura nei locali di lavoro deve essere adeguata all’organismo umano durante il tempo di lavoro, tenuto conto dei metodi di lavoro applicati e degli sforzi fisici imposti ai lavoratori

Gli ambienti industriali devono dunque disporre di aria salubre in quantità, di aperture sufficienti per un rapido ricambio d’aria e di adeguata climatizzazione. La temperatura limite prevista per questi ambienti è di 18 gradi, con un margine di errore di 2 gradi in più, seppur sia necessario tener presente il dispendio metabolico associato all’attività specifica.

È infatti possibile avere, soprattutto negli ambienti di lavoro da produzione industriale e in laboratori dove i trattamenti richiedono bassa temperatura, condizioni di comfort termico insufficienti che possono determinare discomfort, ovvero sensazione di freddo che richiede interventi di adeguamento dei meccanismi di termoregolazione o, in casi estremi, quando l’organismo non riesce più a mantenere costante la temperatura interna, Stress termico che può condurre a congelamento o assideramento.

Green Panel Work consente di risolvere in modo pratico ed economico le criticità legate al riscaldamento delle postazioni di lavoro in grandi ambienti come i capannoni industriali. Se il freddo provoca ripercussioni fisiche importanti per la salute del lavoratore, GreenPanel offre la possibilità di riscaldare il corpo del lavoratore. Il riscaldamento per irraggiamento infatti, incide sulle aree a diretto contatto con il pannello, solo piede o piede e gamba in posizioni eretta, grazie alla superficie in alluminio che garantisce la massima resa termica. La pedana è antiscivolo e predisposto a carico pesante. Il collegamento in serie di più pannelli permette la realizzazione di camminamenti caldi.

Sei alla ricerca di una soluzione pratica ed economica per riscaldare
il tuo capannone o il tuo laboratorio?
Chiedi una consulenza ai nostri esperti in risparmio energetico sulla tipologia di pedana più adatta alle tue esigenze.

Sei alla ricerca di una soluzione pratica ed economica per riscaldare il tuo capannone o il tuo laboratorio?

Chiedi una consulenza ai nostri esperti in risparmio energetico sulla tipologia di pedana più adatta alle tue esigenze.

home_mob